Racer

"...ho l'impressione che esista un misterioso svincolo che collega la north circular londinese con il raccordo anulare..."

100 Cavalli - Anomalie Meccaniche since 2008


mercoledì 25 febbraio 2009

E so Guzzi...


Questa si che è un Guzzi! La brutta notizia è che sta in America, la bella è che vuole "solo" 5600 dollari...da questa parte prego...

Firestarter Garage


1980 è il nome della nuova creatura dei ragazzi di Firestarter Garage (quelli della Bellerofonte per intenderci).
Mi sa che quest'estate un salto a Pescara lo faccio...qualcuno mi segue?

giovedì 12 febbraio 2009

Alla fine della fiera



Cosa dire? La fiera c'è piaciuta? Si ma si poteva fare di più. Tante moto "normali", special praticamente solo su base HD, e qualche vecchia gloria. Meno male che Paolo Jabber, alla fine, ha incontrato un suo amico...

Vecchie glorie


Cafe Twin







Dei pochi preparatori presenti, i ragazzi di Cafe Twin mi sono piaciuti parecchio. Questo è il loro sito.

MHr TT



HD Sport





L'ho sempre detto che le HD non sono moto che mi piacciono, ma vedere questa bella preparazione da gara, farcita da un bello scarico Termignoni, mi ha piacevolmente riempito gli occhi.

Macchinine a scontro per adulti.

Voglio tornà bambino!

martedì 10 febbraio 2009

Belle ma belle che più belle è difficile


In mezzo a tante custom bobberizzate, abbiamo trovato un paio di cose interessanti:
Una preparazione su base Harley dal sapore molto inglese, e una (udite udite) Royal Enfield molto, ma molto, minimalista.

Le abbiamo provate tutte!


E perché no?! Visto che probabilmente non ce le potremmo mai permettere perché non posare il nostro "Regal Fondo Schiena" su un po di queste bellezze! Io, finalmente, ho trovato un paio di moto della mia misura, un K1300 e una Hayabusa!
Il buon Jabber, da bravo macinatore di chilometri, si è tro vato subito a suo agio su una bella quanto mastodontica BMW.
E per finire, il buon Sinistri, ha dato libero sfogo a tutta la sua "coattagine" sbavando su un bobberino niente male!

Roma Motodays

Domenica mattina, noncurante del cattivo tempo, mi sono recato al Motodays insieme a Paolo Jabber e Andrea Sinistri. Ci siamo trovati a gironzolare per tre padiglioni pieni di moto e abbigliamento, il tutto farcito da un cospicuo gruppo di belle signorine intente a mostrarci la loro mercanzia...

Abbiamo potuto ammirare un po di tutto, dagli ultimi modelli delle case produttrici alle preparazioni più estreme (praticamente tutte su base HD).

Ecco un piccolo foto-reportage di questa giornata.